Carta da parati - decorazione per ogni gusto

Quando pensiamo alla carta da parati probabilmente ci ricordiamo le pareti ingiallite ed esagerate delle vecchie case dei nonni.

Di quella carta che riempiva tutte le pareti, ricoprendo interi appartamenti, è rimasto solo il nome. Oggi questi rivestimenti murali sono composti da diverse miscele di tessuti, TNT, fibra di vetro, materiali lignei, vinilici ecc…

In questi ultimi anni la carta da parati sta vivendo una nuova giovinezza. E’ diventata una scelta di design perfetta per rendere unici gli ambienti, in grado di diventare parte integrante dell’arredo, senza necessità di particolare mobilio.

Si adatta alle diverse esigenze, è pratica e alcune volte è meno dispendiosa di altri tipi di tinteggiature.

Ci piace talmente tanto che l’abbiamo scelta anche per la nostra casa.

La carta da parati in tutti gli ambienti. Perfino in bagno 

La carta da parati ha perso il suo fascino negli anni perché c’era la tendenza a riempire completamente le stanze con una singola e ripetitiva fantasia.
Oggi invece i più importanti architetti e interior designer stanno usando questa soluzione per focalizzare l’attenzione su alcuni angoli di casa.

Possiamo montare la carta da parati in Bagno? Assolutamente si. 

Come abbiamo detto prima, oggi della carta non è rimasto praticamente nulla se non il nome. 

Per questo dopo aver montato i teli sulle pareti passiamo prodotti specifici che servono a proteggere, fissare e impermeabilizzare completamente il decoro preservandolo dall’ingiallimento e rendendole completamente repellenti all’acqua.

TecnoGrafica - Azumi

Carta da parati, lascia fare ai professionisti

Posare la carta da parati non è semplice come si crede. Non importa quanto sia appassionato di bricolage, non è sufficiente incollarla alla parete in modo ordinato per ottenere un buon risultato.
Ci sono delle accortezze da considerare con un’attenta analisi delle superfici murarie da ricoprire e il livello di precisione deve essere altissimo, soprattutto in caso di grafiche 3D, dove basta un piccolissimo stacco per rovinare l’effetto finale. 

La passione per questi meravigliosi dettagli ci ha spinti ad investire in formazione e certificazioni per poter installare tutti i tipi di carta da parato e garantire massima sicurezza del risultato finale.

 

Vuoi regalarti un angolo di casa speciale?

I nostri marchi preferiti

Oggi le case che stampano carte da parati sono tutte di altissimo livello, ma ti suggeriamo alcune delle nostre preferite:

Tipi di carta da parati

Esistono diversi tipi di carte da parati, ciascuna con la propria particolarità. 

Te ne elenchiamo qualcuna per darti una visione più ampia di quello che è il mondo degli arredi murali. 

Ovviamente per scegliere la migliore ti suggeriamo di farti aiutare.  Puoi chiedere al tuo progettista oppure inviarci un messaggio e ti risponderemo quanto prima. 

Le “carte” da parati possono essere:

– Cellulosa naturale: molto diffusa e apprezzata per la sua durata nel tempo.

– In TNT: la sua resa finale è molto simile a quella del vero tessuto ma più economica e resistente. La sua composizione (unione di fibre   tessili e sintetiche) permette alle pareti di traspirare, prevenendo la formazione di muffe.

– Vinile: ideale per ambienti interni senza particolari condizioni ambientali. E’ leggera, resistente ed esalta il disegno.

– Lamina metallica: è creata dall’unione di lamina metallica e una texture che al tatto ricorda il tessuto. Da alle pareti i riflessi cangianti tipici del metallo creando giochi di luci e colori.

– Idrorepellente: data dall’unione di fibra di vetro e resine. E’ in grado di resistere a umidità, acqua e vapore. Perfetta per SPA, centri benessere, bagni e cucine. 

Chiedici ora il tuo preventivo.  Scrivici con un messaggio privato nel nostro account instagram o inviaci un’email a: Fmatelier.srl@gmail.com